IL PUNTO SETTIMANALE SUL SETTORE GIOVANILE

BIS INDIGESTO.  Seconda sconfitta consecutiva per la juniores allenata da Patrick Carraro costretta a gettare la spugna con il Cerea (3-0 il finale in favore dei veronesi).

COL VENTO IN POPPA. Altra sonora vittoria per la terribile banda Zanconato capace di espugnare il campo del Castelgomberto con un netto 5-1 grazie alle reti di Ferrari (doppietta), Basile, Peruffo e Mezzina. Niente da fare invece per gli Allievi B battuti per 5-0 dal Sarego.

DI MISURA. I ragazzi di mister Zanovello superano il Caldogno per 1-0 ma la gara è ststa sospesa al 10’ del secondo tempo per infortunio occorso all’arbitro. Netta sconfitta invece per i giovanissmi B che rimediano 17 reti da uno scatenato Creazzo (17-2 il finale con reti giallonerobianconblu realizzate da Lo Greco e Parisi).

QUATERNA. Successo in trasferta colto dagli esordienti A che liquidano lo Spes Pojana per 4-2 trascinati da un superlativo Davide Magaraggia autore di una tripletta…Chapeau!!! Dividono invece la posta le giovani leve del tecnico Cesar che pareggiano 2-2 con la Colesanus.

PULCINI. Dopo la vittoria ottenuta sul Brendola, non riescono a ripetersi i pulcini A piegati dal Sarego. Finisce invece 4-1 la sfida in famiglia tra La Rocca 2012 A- La Rocca 2012 B.

PICCOLI CAMPIONCINI CRESCONO. Weekend da incorniciare pure per i 2016-2017 i quali, sotto la guida di mister Anna e Luca, fanno la loro prima uscita stagionale a Creazzo.

UFFICIO COMUNICAZIONE UNIONE LA ROCCA ALTAVILLA, 18/11/22